Gen 24

Regole di Comportamento

Il buon funzionamento della società si basa sulle regole che gli uomini si sono dati per organizzare e far funzionare al meglio la loro vita comune e per garantire i diritti di tutti. Spesso sono in ascolto sulla conferenza Calabria e qualche volta ci sono dei comportamenti anomali, ma fatti in buona fede e nonostante queste poche persone vengono invitate ad osservare le poche regole, loro continuano a non capire come ci si comporta.

Vediamo di far capire come funzionano le cose sulla nostra conferenza.

Regola n.°1 – Lasciare almeno 6/7 secondi di spazio tra un pass. ed un altro. Bisogna sapere che quando si fa QSO tramite un ripetitore o link radio collegato alla conferenza Calabria (nel nostro caso, ma vale per qualsiasi altra conferenza) si deve sempre tenere presente che non si è mai soli, ma si sono tante persone in ascolto e ci sono tanti sistemi collegati. E’ buona norma lasciare spazio prima di riprendere a parlare, perchè così facendo si dà la possibilità a chi vuole entrare nel QSO  può annunciarsi/bussare e si permette anche che tutti i sistemi radio tornano in posizione di riposo o standby. Tenete presente che specialmente i ponti radio  hanno una coda e che il suo tempo talvolta si allunga sulle conferenze. Come si contano i 6/7 secondi spazio? Nel momento in cui sentite che non parla più nessuno e che la coda è caduta, allora da quel momento bisogna contare mentalmente 1,2,3,4,5,6,7,.. e si riprende, possibilmente annunciando il proprio nominativo. Non fate l’errore che fanno molti che una volta che ti passano il microfono contano fino a 5 e riprendono; non si fa così è sbagliato. Tenete anche presente che esiste  un tempo massimo per parlare che è circa 3/4 minuti, dopodichè  interviene  il time-out o taglia lingua della conferenza e dei vari sistemi.

Regola n°2 – Disabilitare l’opzione “allow conference” dal proprio Echolink. Anche questa è da rispettare, serve per evitare che altre persone si collegano tutte sotto  un sistema lato internet.  Trovate una ottima guida cliccando qui dov’è spiegato come settare il  vostro programma di echolink.

Regola n°3 – Non usare frasi offensive nei confronti dei colleghi. Be quì credo di non dover scrivere nulla……..

Nel caso in cui verranno omesse soltanto una delle regole il Link radio o Ripetitore in questione verrà automaticamente messo IN MUTED per 5/10 minuti. Ricordo che le “regole” sono rivolte a Tutti. Per un buon funzionamento del sistema invito gli utenti ed i gestori tutti ad osservarle. L’opzione di MUTED verrà  applicata anche in caso di disturbi causati dai sistemi collegati.

Tengo a precisare anche un’altra cosa anomala, sentita dire via radio. La conferenza CALABRIA è settata per inviare in automatico ed ogni ora due  messaggi audio di informazione. Questi messaggi sono sfalsati tra loro in modo tale che ogni ora ma  alternativamente mandano in aria le informazioni. Confermo che questi messaggi vengono irradiati solo ed esclusivamente in assenza di comunicazioni. Se qualche volta è capitato  che si sente il messaggio, nel mentre qualcuno parla è perchè sicuramente c’è stato un attimo che la persona od il sistema si è sganciato e siccome il programma della conferenza arrivato il momento che deve irradiare l’informazione audio si mette in attesa che  non parli nessuno.  Quindi in quel secondo che magari  è caduta la comunicazione ecco che parte  il file audio.

Ripeto la conferenza manda solo questi due avvisi audio, oltre al messaggio di benvenuto alla connessione; può succedere invece che  qualche utente senta troppi messaggi audio magari che si sovrappongono. Questo capita perchè ogni link e/o  ripetitore  a sua volta manda il proprio beacon locale, talvolta vengono mandati anche altri messaggi di altro genere. Ecco, qui  sta a chi amministra i vari sistemi decidere cosa e quando mandarli in aria. Se  volete un buon programma che gestisce il vostro beacon locale e mandare anche il segnale orario in  assenza di comunicazioni, basta cliccare qui.

Grazie a tutti per l’attenzione e per essere arrivati a leggere fino a qui.

73, Francesco IK8VKW